12. Giugno 2020

Economia vitivinicola: chi non diversifica, perde

Non conviene mai puntare solamente su un cavallo vincente: chi desidera uscire vincitore dalla crisi punta alla diversificazione, e questo vale anche nel settore vinicolo. Il nostro cliente Cantina Bolzano già prima dello scoppio dell’emergenza aveva sviluppato i suoi anticorpi, grazie alla diversificazione in termini di canali di vendita e mercati, collocando i suoi vini nel commercio vinicolo specializzato, in quello alimentare e nella fascia alta della gastronomia ed industria alberghiera. Durante la fase del lockdown, con i supermercati che rappresentavano l’unica fonte di approvvigionamento nel commercio, questa strategia di diversificazione si è rivelata preziosa. Cantina Bolzano ha potuto ampliare il suo raggio d’azione e ciò ha permesso l’ingresso nel mercato monopolistico della Norvegia. Il nostro team ha accompagnato Cantina Bolzano durante il percorso di diversificazione a livello regionale e nazionale, grazie alla pluriennale expertise nella comunicazione del vino.

inizio →