Siete neofiti delle pubbliche relazioni? Ecco un utile glossario creato dalla daviso.

daviso pr agency

p.zza Domenicani, 35

I-39100 Bolzano

T +39.0471.050806

mailbox@daviso.com
 
FacebookTwitterLinkedInNewsletter

Un’agenzia PR assume l’incarico di pianificare e gestire tutti i più importanti processi di comunicazione riguardanti aziende, organizzazioni no profit, progetti o singole persone. L’agenzia, in veste di fornitore esterno, si prende carico di tutto ciò che concerne la comunicazione interna ed esterna, in base alle specifiche esigenze del cliente. Si parla di agenzia full service quando questa fornisce non solo la propria consulenza, ma porta avanti tutte le diverse fasi di lavoro che vanno dalla pianificazione alla realizzazione in concreto di attività di comunicazione.

Agenzia PR,  Agenzia PR.

Un’agenzia PR assume l’incarico di pianificare e gestire tutti i più importanti processi di comunicazione riguardanti aziende, organizzazioni no profit, progetti o singole persone. L’agenzia, in veste di fornitore esterno, si prende carico di tutto ciò che concerne la comunicazione interna ed esterna, in base alle specifiche esigenze del cliente. Si parla di agenzia full service quando questa fornisce non solo la propria consulenza, ma porta avanti tutte le diverse fasi di lavoro che vanno dalla pianificazione alla realizzazione in concreto di attività di comunicazione.

I blog, forma abbreviata di weblogs, sono diari digitali privati o incentrati su un tema in particolare e pubblicati in internet. Essi fungono da “pagine di notizie” soggettive messe in rete che vengono costantemente aggiornate da un web logger, anche detto blogger. Il contenuto dei blogs sono notizie, annotazioni o pensieri personali su temi di qualsiasi tipo. Tali diari online molto spesso offrono la possibilità agli utenti di poter commentare o integrare direttamente una notizia pubblicata sul blog stesso.

Blogs,  Blogs.

I blog, forma abbreviata di weblogs, sono diari digitali privati o incentrati su un tema in particolare e pubblicati in internet. Essi fungono da “pagine di notizie” soggettive messe in rete che vengono costantemente aggiornate da un web logger, anche detto blogger. Il contenuto dei blogs sono notizie, annotazioni o pensieri personali su temi di qualsiasi tipo. Tali diari online molto spesso offrono la possibilità agli utenti di poter commentare o integrare direttamente una notizia pubblicata sul blog stesso.

Il lavoro di ufficio stampa può realizzarsi attraverso diversi canali di comunicazione. In base al tema della notizia da comunicare, alla diffusione e al target da raggiungere, le informazioni e i comunicati stampa vengono diffusi attraverso diversi canali, quali giornali, tv, radio, manifesti pubblicitari, internet oppure fiere, mostre ed eventi.

Canali di comunicazione,  Canali di comunicazione.

Il lavoro di ufficio stampa può realizzarsi attraverso diversi canali di comunicazione. In base al tema della notizia da comunicare, alla diffusione e al target da raggiungere, le informazioni e i comunicati stampa vengono diffusi attraverso diversi canali, quali giornali, tv, radio, manifesti pubblicitari, internet oppure fiere, mostre ed eventi.

Una cartella stampa professionale contiene tutte le informazioni più importanti riguardanti un’azienda o un’istituzione a partire dai comunicati stampa con le ultimissime novità, alle foto e contatti fino alle informazioni generali sul profilo aziendale. Le cartelle stampa vengono messe a disposizione dei giornalisti durante le fiere o durante le conferenze stampe.

Cartella stampa,  Cartella stampa.

Una cartella stampa professionale contiene tutte le informazioni più importanti riguardanti un’azienda o un’istituzione a partire dai comunicati stampa con le ultimissime novità, alle foto e contatti fino alle informazioni generali sul profilo aziendale. Le cartelle stampa vengono messe a disposizione dei giornalisti durante le fiere o durante le conferenze stampe.

I clippings sono ritagli di giornale rilevanti per un’azienda o un’istituzione. Le pubblicazioni dei giornali vengono analizzate e valutate in base alla loro rilevanza durante il monitoraggio stampa che solitamente avviene in modo elettronico (attraverso documenti in formato .pdf). Grazie ai clippings è possibile creare un archivio digitale ben strutturato o una rassegna stampata su carta e in formato libro.

Clippings,  Clippings.

I clippings sono ritagli di giornale rilevanti per un’azienda o un’istituzione. Le pubblicazioni dei giornali vengono analizzate e valutate in base alla loro rilevanza durante il monitoraggio stampa che solitamente avviene in modo elettronico (attraverso documenti in formato .pdf). Grazie ai clippings è possibile creare un archivio digitale ben strutturato o una rassegna stampata su carta e in formato libro.

Le cooperazioni di marketing sono collaborazioni strategiche tra almeno due organizzazioni con l’obiettivo di sfruttare al massimo le potenzialità di mercato attraverso l’unione di competenze specifiche. Decisive nel co-marketing sono la creazione di una situazione vantaggiosa per le due parti interessate e la percezione da parte del cliente di un effettivo e concreto vantaggio che scaturisce dalla cooperazione.

Co-marketing,  Co-marketing.

Le cooperazioni di marketing sono collaborazioni strategiche tra almeno due organizzazioni con l’obiettivo di sfruttare al massimo le potenzialità di mercato attraverso l’unione di competenze specifiche. Decisive nel co-marketing sono la creazione di una situazione vantaggiosa per le due parti interessate e la percezione da parte del cliente di un effettivo e concreto vantaggio che scaturisce dalla cooperazione.

I comunicati stampa hanno lo scopo di attirare l’attenzione dei giornalisti su una determinata notizia che deve poi essere riportata all’interno di articoli giornalistici. In tal modo, il tema trattato nel comunicato arriva ai lettori, ai telespettatori o ai radioascoltatori sotto forma di editoriale, reportage o intervista. I comunicati inviati ai media hanno anche un altro effetto: la loro presenza sui media influisce positivamente sulle persone interessate dalla notizia e aumenta la motivazione dei diretti interessati, ad esempio i dipendenti di un’azienda.

Comunicato stampa,  Comunicato stampa.

I comunicati stampa hanno lo scopo di attirare l’attenzione dei giornalisti su una determinata notizia che deve poi essere riportata all’interno di articoli giornalistici. In tal modo, il tema trattato nel comunicato arriva ai lettori, ai telespettatori o ai radioascoltatori sotto forma di editoriale, reportage o intervista. I comunicati inviati ai media hanno anche un altro effetto: la loro presenza sui media influisce positivamente sulle persone interessate dalla notizia e aumenta la motivazione dei diretti interessati, ad esempio i dipendenti di un’azienda.

La comunicazione aziendale, nel gergo tecnico conosciuta anche come corporate communication, comprende tutte le attività di comunicazione che servono a stringere relazioni interne ed esterne di una certa rilevanza per l’azienda. Essa è parte integrante della strategia aziendale e si divide principalmente in comunicazione interna ed esterna.

Comunicazione aziendale,  Comunicazione aziendale.

La comunicazione aziendale, nel gergo tecnico conosciuta anche come corporate communication, comprende tutte le attività di comunicazione che servono a stringere relazioni interne ed esterne di una certa rilevanza per l’azienda. Essa è parte integrante della strategia aziendale e si divide principalmente in comunicazione interna ed esterna.

Comprende tutte le attività di comunicazione di un ente o un’azienda volte ad accrescere la popolarità, conquistare la fiducia o aumentare il grado di accettazione per la stessa azienda nell’opinione pubblica, negli organi di stampa, nei clienti e fornitori. La comunicazione esterna si basa su un piano strategico di comunicazione generale ed è strettamente collegata alla comunicazione interna.

Comunicazione esterna,  Comunicazione esterna.

Comprende tutte le attività di comunicazione di un ente o un’azienda volte ad accrescere la popolarità, conquistare la fiducia o aumentare il grado di accettazione per la stessa azienda nell’opinione pubblica, negli organi di stampa, nei clienti e fornitori. La comunicazione esterna si basa su un piano strategico di comunicazione generale ed è strettamente collegata alla comunicazione interna.

La comunicazione interna è un elemento basilare di un’azienda e presuppone che i dipendenti siano il “pubblico” più importante e i portavoce dell’azienda stessa. Tra i possibili mezzi con cui si realizza tale comunicazione troviamo le riviste aziendali, i bollettini e le newsletter. Molto spesso l’intranet viene utilizzato come mezzo per la comunicazione interna.

Comunicazione interna,  Comunicazione interna.

La comunicazione interna è un elemento basilare di un’azienda e presuppone che i dipendenti siano il “pubblico” più importante e i portavoce dell’azienda stessa. Tra i possibili mezzi con cui si realizza tale comunicazione troviamo le riviste aziendali, i bollettini e le newsletter. Molto spesso l’intranet viene utilizzato come mezzo per la comunicazione interna.

La conferenza stampa è un mezzo per giungere ai media attraverso il dialogo. Politici, istituzioni, associazioni, aziende o agenzie PR per conto dei propri clienti invitano i giornalisti alla conferenza stampa e colgono tale occasione per fornire loro una serie di informazioni su un’iniziativa particolare, come ad esempio l’annuncio di un evento, la pubblicazione dei risultati di una ricerca, l’introduzione di nuovi prodotti o la relazione di bilancio di un’azienda.

Conferenza stampa,  Conferenza stampa.

La conferenza stampa è un mezzo per giungere ai media attraverso il dialogo. Politici, istituzioni, associazioni, aziende o agenzie PR per conto dei propri clienti invitano i giornalisti alla conferenza stampa e colgono tale occasione per fornire loro una serie di informazioni su un’iniziativa particolare, come ad esempio l’annuncio di un evento, la pubblicazione dei risultati di una ricerca, l’introduzione di nuovi prodotti o la relazione di bilancio di un’azienda.

I congressi e le conferenze sono riunioni tra responsabili politici o sono incontri tra gli attori di un determinato settore dedicati ad un pubblico specializzato e a tematiche specifiche. Solitamente si assiste ad una presentazione e spesso in concomitanza vengono organizzati anche workshop ed esposizioni. I congressi mirano ad approfondire una tematica e a rafforzare i rapporti tra le persone o gli enti coinvolti.

Congressi,  Congressi.

I congressi e le conferenze sono riunioni tra responsabili politici o sono incontri tra gli attori di un determinato settore dedicati ad un pubblico specializzato e a tematiche specifiche. Solitamente si assiste ad una presentazione e spesso in concomitanza vengono organizzati anche workshop ed esposizioni. I congressi mirano ad approfondire una tematica e a rafforzare i rapporti tra le persone o gli enti coinvolti.

Le informazioni che vi riguardano devono giungere ai destinatari giusti. Le relazioni con i media sono alla base di tutto il lavoro di un ufficio stampa. Solo grazie al contatto stretto e diretto con giornalisti e redazioni locali, nazionali ed internazionali si riescono a far conoscere all’opinione pubblica le caratteristiche di un prodotto, di un servizio, di un’azienda o di un’iniziativa particolare per mezzo dei mass media.

Contatti con i media,  Contatti con i media.

Le informazioni che vi riguardano devono giungere ai destinatari giusti. Le relazioni con i media sono alla base di tutto il lavoro di un ufficio stampa. Solo grazie al contatto stretto e diretto con giornalisti e redazioni locali, nazionali ed internazionali si riescono a far conoscere all’opinione pubblica le caratteristiche di un prodotto, di un servizio, di un’azienda o di un’iniziativa particolare per mezzo dei mass media.

Dietro gli eventi che hanno una grande riuscita e che si fanno ricordare a lungo si nasconde una eccellente organizzazione e un perfetto coordinamento. Il coordinamento eventi si occupa della pianificazione e del controllo minuzioso di tutto ciò che ruota attorno all’organizzazione. È necessario avere tutto sotto controllo: committente, target, catering e tecnici e naturalmente anche la stampa.

Coordinamento eventi,  Coordinamento eventi.

Dietro gli eventi che hanno una grande riuscita e che si fanno ricordare a lungo si nasconde una eccellente organizzazione e un perfetto coordinamento. Il coordinamento eventi si occupa della pianificazione e del controllo minuzioso di tutto ciò che ruota attorno all’organizzazione. È necessario avere tutto sotto controllo: committente, target, catering e tecnici e naturalmente anche la stampa.

È il corrispettivo inglese di comunicazione aziendale e comprende tutte le attività di comunicazione che servono a stringere relazioni interne ed esterne di una certa rilevanza per l’azienda. Essa è parte integrante della strategia aziendale e si divide principalmente in comunicazione interna ed esterna.

Corporate Communication,  Corporate Communication.

È il corrispettivo inglese di comunicazione aziendale e comprende tutte le attività di comunicazione che servono a stringere relazioni interne ed esterne di una certa rilevanza per l’azienda. Essa è parte integrante della strategia aziendale e si divide principalmente in comunicazione interna ed esterna.

Le “Crisis PR” sono le pubbliche relazioni di un’azienda, di un ente o di altre organizzazioni che si trova ad affrontare situazioni di crisi. Attraverso i metodi adottati dalle PR in circostanze problematiche si tenta di prevenire danni all’immagine aziendale e di mantenere o riconquistare la fiducia nell’azienda. Il tutto attraverso informazioni chiare, serie e costanti.

Crisis PR,  Crisis PR.

Le “Crisis PR” sono le pubbliche relazioni di un’azienda, di un ente o di altre organizzazioni che si trova ad affrontare situazioni di crisi. Attraverso i metodi adottati dalle PR in circostanze problematiche si tenta di prevenire danni all’immagine aziendale e di mantenere o riconquistare la fiducia nell’azienda. Il tutto attraverso informazioni chiare, serie e costanti.

I piccoli assaggi sono una forma di pubblicità a buon prezzo e sono l’alternativa ideale a costose campagne pubblicitarie. In breve: una piccola degustazione in centri commerciali, supermercati, gastronomie e fiere può avere un grande valore in termini di fidelizzazione.

Degustazioni,  Degustazioni.

I piccoli assaggi sono una forma di pubblicità a buon prezzo e sono l’alternativa ideale a costose campagne pubblicitarie. In breve: una piccola degustazione in centri commerciali, supermercati, gastronomie e fiere può avere un grande valore in termini di fidelizzazione.

L’elenco delle testate viene utilizzato per l’invio di comunicati stampa e viene organizzato in base alla tematica trattata o al target da raggiungere. All’elenco devono essere accluse informazioni importanti come i temi principali, il formato, la diffusione e la periodicità di quotidiani, riviste, periodici, giornali online, TV e radio.

Elenco testate,  Elenco testate.

L’elenco delle testate viene utilizzato per l’invio di comunicati stampa e viene organizzato in base alla tematica trattata o al target da raggiungere. All’elenco devono essere accluse informazioni importanti come i temi principali, il formato, la diffusione e la periodicità di quotidiani, riviste, periodici, giornali online, TV e radio.

Il feed è il canale o “il trasmettitore” attraverso il quale si invia un podcast. Oggi il feed più utilizzato è il RSS feed. Il termine viene spesso utilizzato come sinonimo di notizie inviate elettronicamente.

Feed,  Feed.

Il feed è il canale o “il trasmettitore” attraverso il quale si invia un podcast. Oggi il feed più utilizzato è il RSS feed. Il termine viene spesso utilizzato come sinonimo di notizie inviate elettronicamente.

RSS sta per Really Simple Syndication ed è uno dei più popolari formati per la distribuzione di contenuti Web (ad esempio pagine news, blogs, audio e videologs). Un feed RSS, attraverso un abbonamento gratuito, permette di essere aggiornati su nuovi articoli o commenti pubblicati nei siti di interesse.

Feed RSS,  Feed RSS.

RSS sta per Really Simple Syndication ed è uno dei più popolari formati per la distribuzione di contenuti Web (ad esempio pagine news, blogs, audio e videologs). Un feed RSS, attraverso un abbonamento gratuito, permette di essere aggiornati su nuovi articoli o commenti pubblicati nei siti di interesse.

Le fiere sono il punto d’incontro tra i professionisti e il pubblico interessato ad una specifica tematica. Si tratta di manifestazioni regionali, nazionali o internazionali che hanno l’intento di far conoscere prodotti o servizi e alle quali partecipano solitamente anche testate specializzate. Le fiere hanno luogo per lo più in città conosciute e vedono la presenza di aziende che stringono così rapporti diretti e personali con il pubblico.

Fiere,  Fiere.

Le fiere sono il punto d’incontro tra i professionisti e il pubblico interessato ad una specifica tematica. Si tratta di manifestazioni regionali, nazionali o internazionali che hanno l’intento di far conoscere prodotti o servizi e alle quali partecipano solitamente anche testate specializzate. Le fiere hanno luogo per lo più in città conosciute e vedono la presenza di aziende che stringono così rapporti diretti e personali con il pubblico.

I flyer, come le brochure e le riviste per i clienti, servono a comunicare l’immagine aziendale verso l’esterno. Essi devono avere un design uniforme, facilmente riconoscibile e devono fornire informazioni sull’azienda, sui servizi offerti o sui contenuti di un progetto.

Flyer,  Flyer.

I flyer, come le brochure e le riviste per i clienti, servono a comunicare l’immagine aziendale verso l’esterno. Essi devono avere un design uniforme, facilmente riconoscibile e devono fornire informazioni sull’azienda, sui servizi offerti o sui contenuti di un progetto.

Il forum partecipativo prevede il coinvolgimento democratico di individui e organizzazioni (stakeholders, cittadini, associazioni e partiti) all’interno di processi decisionali o nella ricerca di un consenso su progetti di interesse comune. Tale partecipazione è auspicabile per favorire l’emancipazione, la legittimazione o per accrescere l’efficienza.

Forum partecipativi,  Forum partecipativi.

Il forum partecipativo prevede il coinvolgimento democratico di individui e organizzazioni (stakeholders, cittadini, associazioni e partiti) all’interno di processi decisionali o nella ricerca di un consenso su progetti di interesse comune. Tale partecipazione è auspicabile per favorire l’emancipazione, la legittimazione o per accrescere l’efficienza.

Gli eventi sportivi hanno una grande risonanza mediatica e catturano l’attenzione dei partecipanti e degli spettatori. A tali manifestazioni è possibile anche abbinare la promozione di destinazioni turistiche, sponsorizzazioni aziendali e altri tipi di servizi. L’effetto moltiplicatore generato da questo tipo di manifestazioni è molto importante nel marketing delle aziende.

Manifestazioni sportive,  Manifestazioni sportive.

Gli eventi sportivi hanno una grande risonanza mediatica e catturano l’attenzione dei partecipanti e degli spettatori. A tali manifestazioni è possibile anche abbinare la promozione di destinazioni turistiche, sponsorizzazioni aziendali e altri tipi di servizi. L’effetto moltiplicatore generato da questo tipo di manifestazioni è molto importante nel marketing delle aziende.

Il media training è un corso di perfezionamento nel campo delle pubbliche relazioni che mira a sviluppare determinate abilità, retoriche e non, in personalità, come l’ad di un’azienda o alti dirigenti, il cui ruolo presuppone contatti con i mass media (conferenze stampa o interviste tv, radio o carta stampata). Il media training pone particolare accento sull’affinamento del linguaggio del corpo (mimica, gesticolazione e respirazione) e sulle capacità retoriche.

Media training,  Media training.

Il media training è un corso di perfezionamento nel campo delle pubbliche relazioni che mira a sviluppare determinate abilità, retoriche e non, in personalità, come l’ad di un’azienda o alti dirigenti, il cui ruolo presuppone contatti con i mass media (conferenze stampa o interviste tv, radio o carta stampata). Il media training pone particolare accento sull’affinamento del linguaggio del corpo (mimica, gesticolazione e respirazione) e sulle capacità retoriche.

Un moderatore affianca e guida i partecipanti ad una tavola rotonda o ad un dibattito. Il moderatore o la moderatrice dà il benvenuto agli spettatori, introduce il tema dell’incontro, fornisce informazioni sullo svolgimento e sui criteri dell’incontro e presenta i singoli partecipanti. Tale figura guida i diversi interventi, intercede tra i protagonisti e riassume i passaggi fondamentali dei singoli interventi.

Moderazione,  Moderazione.

Un moderatore affianca e guida i partecipanti ad una tavola rotonda o ad un dibattito. Il moderatore o la moderatrice dà il benvenuto agli spettatori, introduce il tema dell’incontro, fornisce informazioni sullo svolgimento e sui criteri dell’incontro e presenta i singoli partecipanti. Tale figura guida i diversi interventi, intercede tra i protagonisti e riassume i passaggi fondamentali dei singoli interventi.

Il monitoraggio stampa documenta la presenza di parole chiave, argomenti o articoli in tutti i mezzi di comunicazione, siano essi carta stampata, tv, radio o internet. Attraverso la raccolta sistematica di tale documentazione, è possibile misurare la risonanza suscitata da una notizia nei media. In tal modo si può verificare anche se la comunicazione ha raggiunto il proprio obiettivo e si possono valutare in tempo eventuali cambiamenti da apportare. Il monitoraggio stampa è alla base della successiva pianificazione strategica per quanto concerne la comunicazione.

Monitoraggio stampa,  Monitoraggio stampa.

Il monitoraggio stampa documenta la presenza di parole chiave, argomenti o articoli in tutti i mezzi di comunicazione, siano essi carta stampata, tv, radio o internet. Attraverso la raccolta sistematica di tale documentazione, è possibile misurare la risonanza suscitata da una notizia nei media. In tal modo si può verificare anche se la comunicazione ha raggiunto il proprio obiettivo e si possono valutare in tempo eventuali cambiamenti da apportare. Il monitoraggio stampa è alla base della successiva pianificazione strategica per quanto concerne la comunicazione.

Sono un mezzo per comunicare con i clienti, i partner e altri importanti interlocutori esterni all’azienda. Le newsletter possono, però, essere utilizzate anche per la comunicazione interna e soprattutto per informare i dipendenti sulle ultimissime novità. Vengono redatte regolarmente e inviate via email.

Newsletter,  Newsletter.

Sono un mezzo per comunicare con i clienti, i partner e altri importanti interlocutori esterni all’azienda. Le newsletter possono, però, essere utilizzate anche per la comunicazione interna e soprattutto per informare i dipendenti sulle ultimissime novità. Vengono redatte regolarmente e inviate via email.

Le pubbliche relazioni online diffondono informazioni, prodotti, servizi e avvenimenti attraverso internet e le sue innumerevoli applicazioni, come email, chat, blogs e social media. Questo mezzo è molto conveniente sia da un punto di vista dei costi, sia perché garantisce un aggiornamento costante delle informazioni che possono giungere ad un vasto pubblico o ad un target ben definito.

Online PR,  Online PR.

Le pubbliche relazioni online diffondono informazioni, prodotti, servizi e avvenimenti attraverso internet e le sue innumerevoli applicazioni, come email, chat, blogs e social media. Questo mezzo è molto conveniente sia da un punto di vista dei costi, sia perché garantisce un aggiornamento costante delle informazioni che possono giungere ad un vasto pubblico o ad un target ben definito.

Con “pianificazione pubblicitaria“ s’intende l’intero processo di programmazione della promozione di un prodotto o di un servizio all’interno di mezzi di comunicazione di massa, quali riviste, quotidiani, radio, tv, internet o manifesti pubblicitari. Solitamente, la pianificazione pubblicitaria avviene sulla base di un budget annuale specificatamente riservato a tale attività.

Pianificazione pubblicitaria,  Pianificazione pubblicitaria.

Con “pianificazione pubblicitaria“ s’intende l’intero processo di programmazione della promozione di un prodotto o di un servizio all’interno di mezzi di comunicazione di massa, quali riviste, quotidiani, radio, tv, internet o manifesti pubblicitari. Solitamente, la pianificazione pubblicitaria avviene sulla base di un budget annuale specificatamente riservato a tale attività.

Un podcast è un file (generalmente audio o video) pubblicato in internet e messo a disposizione di chiunque si abboni ad una trasmissione periodica. Il termine nasce dalla fusione di due parole: iPod e broadcasting (invio di notizie in rete). Un podcast contiene una serie di registrazioni e informazioni e può essere visualizzato con l’uso di feed RSS.

Podcast,  Podcast.

Un podcast è un file (generalmente audio o video) pubblicato in internet e messo a disposizione di chiunque si abboni ad una trasmissione periodica. Il termine nasce dalla fusione di due parole: iPod e broadcasting (invio di notizie in rete). Un podcast contiene una serie di registrazioni e informazioni e può essere visualizzato con l’uso di feed RSS.

Un prodotto senza presentazione non ha futuro. Non appena un prodotto è pronto per fare il suo ingresso sul mercato, solitamente diventa protagonista di una presentazione. Si ragiona quindi sul cosa, come e chi (quale target) risulta determinante nell’organizzazione della presentazione e si decide anche in quale ambiente e con quali modalità deve avvenire la presentazione.

Presentazione prodotti,  Presentazione prodotti.

Un prodotto senza presentazione non ha futuro. Non appena un prodotto è pronto per fare il suo ingresso sul mercato, solitamente diventa protagonista di una presentazione. Si ragiona quindi sul cosa, come e chi (quale target) risulta determinante nell’organizzazione della presentazione e si decide anche in quale ambiente e con quali modalità deve avvenire la presentazione.

Product placement significa collocare prodotti, servizi, loghi, articoli di marca o aziende all’interno dei mass media, senza che gli utenti si sentano disturbati da tale presenza. Molto spesso il product placement avviene trasformando il prodotto in un accessorio di scena all’interno di produzioni televisive. Sempre più spesso si ricorre al product placement durante manifestazioni pubbliche, conferenze ed eventi di vario genere.

Product Placement,  Product Placement.

Product placement significa collocare prodotti, servizi, loghi, articoli di marca o aziende all’interno dei mass media, senza che gli utenti si sentano disturbati da tale presenza. Molto spesso il product placement avviene trasformando il prodotto in un accessorio di scena all’interno di produzioni televisive. Sempre più spesso si ricorre al product placement durante manifestazioni pubbliche, conferenze ed eventi di vario genere.

I progetti con le scuole sono uno strumento per fare comunicazione tra i più giovani in favore di aziende, organizzazioni o progetti, ma anche per dare una spinta concreta alla crescita individuale di bambini e adolescenti. Spesso si tratta di progetti sociopedagogici, ecologici o con l’obiettivo di formare professionalmente i giovani.

Progetti con le scuole,  Progetti con le scuole.

I progetti con le scuole sono uno strumento per fare comunicazione tra i più giovani in favore di aziende, organizzazioni o progetti, ma anche per dare una spinta concreta alla crescita individuale di bambini e adolescenti. Spesso si tratta di progetti sociopedagogici, ecologici o con l’obiettivo di formare professionalmente i giovani.

Le promozioni sono iniziative volte a incoraggiare la vendita di prodotti o servizi presso i clienti e sono parte integrante delle pubbliche relazioni. Le promozioni possono essere organizzate in un luogo fisso utilizzando uno stand, oppure in modo assolutamente flessibile e mobile. Il prodotto e il target sono i principali fattori che determinano il tipo di promozione da porre in essere.

Promozioni,  Promozioni.

Le promozioni sono iniziative volte a incoraggiare la vendita di prodotti o servizi presso i clienti e sono parte integrante delle pubbliche relazioni. Le promozioni possono essere organizzate in un luogo fisso utilizzando uno stand, oppure in modo assolutamente flessibile e mobile. Il prodotto e il target sono i principali fattori che determinano il tipo di promozione da porre in essere.

Le pubbliche relazioni comprendono la pianificazione e la veicolazione di informazioni fornite da organizzazioni, aziende, enti e singole persone verso l’opinione pubblica. Il loro obiettivo è quello di promuovere e curare l’immagine e le relazioni con il pubblico di tali organizzazioni. Il concetto di pubbliche relazioni viene spesso indicato con l’acronimo inglese PR (public relations).

Pubbliche relazioni,  Pubbliche relazioni.

Le pubbliche relazioni comprendono la pianificazione e la veicolazione di informazioni fornite da organizzazioni, aziende, enti e singole persone verso l’opinione pubblica. Il loro obiettivo è quello di promuovere e curare l’immagine e le relazioni con il pubblico di tali organizzazioni. Il concetto di pubbliche relazioni viene spesso indicato con l’acronimo inglese PR (public relations).

Con public relations s’intende la pianificazione e il controllo di tutti i più importanti processi di comunicazione riguardanti persone, aziende e organizzazioni e indirizzati alla conquista di un target specifico. Le attività di PR contribuiscono a rendere riconoscibile un tema, un’azienda o una persona nel suo settore di appartenenza (politico, economico e/o sociale) e hanno l’obiettivo di influenzare l’opinione pubblica e di conquistarne la fiducia.

Public Relations,  Public Relations.

Con public relations s’intende la pianificazione e il controllo di tutti i più importanti processi di comunicazione riguardanti persone, aziende e organizzazioni e indirizzati alla conquista di un target specifico. Le attività di PR contribuiscono a rendere riconoscibile un tema, un’azienda o una persona nel suo settore di appartenenza (politico, economico e/o sociale) e hanno l’obiettivo di influenzare l’opinione pubblica e di conquistarne la fiducia.

La rassegna stampa include tutti i più importanti ritagli di articoli apparsi su carta stampata, tv, radio o internet. I cosiddetti “clippings” (ritagli) vengono collezionati e inseriti all’interno di una rassegna che può essere in formato digitale o stampata su carta. Aziende, organizzazioni ed enti hanno bisogno di una tale raccolta per capire in che modo essi vengono rappresentati e descritti sugli organi di stampa.

Rassegna stampa,  Rassegna stampa.

La rassegna stampa include tutti i più importanti ritagli di articoli apparsi su carta stampata, tv, radio o internet. I cosiddetti “clippings” (ritagli) vengono collezionati e inseriti all’interno di una rassegna che può essere in formato digitale o stampata su carta. Aziende, organizzazioni ed enti hanno bisogno di una tale raccolta per capire in che modo essi vengono rappresentati e descritti sugli organi di stampa.

I testimonial sono uno dei mezzi preferiti al quale si ricorre sia nella pubblicità che nelle pubbliche relazioni per guidare l’utente alla formazioni di una propria opinione su un determinato prodotto/servizio. Attraverso gli sportivi, gli attori e i personaggi famosi si crea un’affinità con un prodotto, un tema specifico o iniziative di una certa rilevanza mediatica.

Ricerca testimonial,  Ricerca testimonial.

I testimonial sono uno dei mezzi preferiti al quale si ricorre sia nella pubblicità che nelle pubbliche relazioni per guidare l’utente alla formazioni di una propria opinione su un determinato prodotto/servizio. Attraverso gli sportivi, gli attori e i personaggi famosi si crea un’affinità con un prodotto, un tema specifico o iniziative di una certa rilevanza mediatica.

È fra gli strumenti PR più importanti per comunicare all’esterno e curare l’immagine dell’azienda o dell’istituzione. Prodotti grafici con scopi simili sono i cataloghi, i flyer e le brochure. Questi devono avere un design uniforme, facilmente riconoscibile e devono fornire informazioni sull’azienda, sui servizi offerti o sui contenuti di un progetto.

Riviste per clienti,  Riviste per clienti.

È fra gli strumenti PR più importanti per comunicare all’esterno e curare l’immagine dell’azienda o dell’istituzione. Prodotti grafici con scopi simili sono i cataloghi, i flyer e le brochure. Questi devono avere un design uniforme, facilmente riconoscibile e devono fornire informazioni sull’azienda, sui servizi offerti o sui contenuti di un progetto.

I servizi tv e radio vengono realizzati dalle redazioni e forniscono informazioni riguardo a tematiche attuali, novità e avvenimenti politico-sociali. In generale dovrebbe ritenersi valida la seguente affermazione: il servizio non deve avere finalità pubblicitarie, ma deve avere carattere divulgativo ed essere attendibile.

Servizi TV e radio,  Servizi TV e radio.

I servizi tv e radio vengono realizzati dalle redazioni e forniscono informazioni riguardo a tematiche attuali, novità e avvenimenti politico-sociali. In generale dovrebbe ritenersi valida la seguente affermazione: il servizio non deve avere finalità pubblicitarie, ma deve avere carattere divulgativo ed essere attendibile.

Social media è un termine generico con cui si indicano le tecnologie online che gli utenti utilizzano per formare una comunità. Si ricorre ai “media sociali” per condividere esperienze, scambiare opinioni, informazioni e contenuti. Appartengono a questa categoria i forum, i blogs e i social networks (come XING, twitter e facebook), le piattaforme social bookmark, i wiki, i portali di condivisione di foto, musica e documenti (ad esempio Picasa, flickr e YouTube). Il dialogo mirato con un particolare target nei social media per scopi aziendali è detto social media marketing.

Social Media,  Social Media.

Social media è un termine generico con cui si indicano le tecnologie online che gli utenti utilizzano per formare una comunità. Si ricorre ai “media sociali” per condividere esperienze, scambiare opinioni, informazioni e contenuti. Appartengono a questa categoria i forum, i blogs e i social networks (come XING, twitter e facebook), le piattaforme social bookmark, i wiki, i portali di condivisione di foto, musica e documenti (ad esempio Picasa, flickr e YouTube). Il dialogo mirato con un particolare target nei social media per scopi aziendali è detto social media marketing.

Con il termine “stakeholder” s’intende un gruppo di persone con uno specifico interesse o un’influenza rilevante sullo sviluppo di un progetto o di un’azienda. Si tratta di impiegati, clienti, fornitori, sindacati ma anche di gruppi di cittadini, residenti, membri comunali o associazioni di qualsiasi genere che insieme costituisco un gruppo unico avente particolari diritti.

Stakeholder,  Stakeholder.

Con il termine “stakeholder” s’intende un gruppo di persone con uno specifico interesse o un’influenza rilevante sullo sviluppo di un progetto o di un’azienda. Si tratta di impiegati, clienti, fornitori, sindacati ma anche di gruppi di cittadini, residenti, membri comunali o associazioni di qualsiasi genere che insieme costituisco un gruppo unico avente particolari diritti.

Attraverso strategie di comunicazione intelligenti e mirate è possibile raggiungere più facilmente gli obiettivi aziendali. Ciò implica una pianificazione strategica della comunicazione interna ed esterna, la scelta attenta dei contenuti da comunicare, gli strumenti da utilizzare, il percorso da seguire, il target a cui indirizzarsi e la scelta delle persone responsabili.

Strategie di comunicazione,  Strategie di comunicazione.

Attraverso strategie di comunicazione intelligenti e mirate è possibile raggiungere più facilmente gli obiettivi aziendali. Ciò implica una pianificazione strategica della comunicazione interna ed esterna, la scelta attenta dei contenuti da comunicare, gli strumenti da utilizzare, il percorso da seguire, il target a cui indirizzarsi e la scelta delle persone responsabili.

Le aziende o le istituzioni che non hanno un ufficio comunicazione al proprio interno, affidano spesso ad un’agenzia esterna tutto il pacchetto riguardante i contatti con i media. In quanto ufficio stampa esterno all’azienda, l’agenzia si fa carico di curare i contatti con i mass media, di stilare una lista dei giornalisti, di scrivere i comunicati stampa, di preparare le cartelle stampa, di fare il monitoring della stampa e la rassegna stampa, di organizzare conferenze stampa ecc.

Ufficio stampa,  Ufficio stampa.

Le aziende o le istituzioni che non hanno un ufficio comunicazione al proprio interno, affidano spesso ad un’agenzia esterna tutto il pacchetto riguardante i contatti con i media. In quanto ufficio stampa esterno all’azienda, l’agenzia si fa carico di curare i contatti con i mass media, di stilare una lista dei giornalisti, di scrivere i comunicati stampa, di preparare le cartelle stampa, di fare il monitoring della stampa e la rassegna stampa, di organizzare conferenze stampa ecc.

Il viaggio stampa ha l’intento di presentare un’azienda, un prodotto o un’iniziativa speciale ai giornalisti direttamente nel loro luogo di origine o nelle loro sede. In tal modo, i giornalisti riescono a farsi un’opinione personale e possono in seguito raccontare o scrivere su quanto visto.

Viaggi stampa,  Viaggi stampa.

Il viaggio stampa ha l’intento di presentare un’azienda, un prodotto o un’iniziativa speciale ai giornalisti direttamente nel loro luogo di origine o nelle loro sede. In tal modo, i giornalisti riescono a farsi un’opinione personale e possono in seguito raccontare o scrivere su quanto visto.

Web 2.0 è un termine utilizzato per indicare genericamente tutte le nuove applicazioni internet che permettono uno spiccato livello di interazione tra il sito e l'utente, il quale può pubblicare direttamente contenuti online (ad esempio su Flickr, Youtube e Wikipedia). Anche i blog sono un esempio concreto dell’era Web 2.0. Tipico del Web 2.0 è il fatto che l’utente ha la possibilità di contribuire popolando e alimentando il Web con propri contenuti senza dover essere costretto a scaricare e installare programmi particolari. Si inizia a parlare anche di Web 3.0.

Web 2.0,  Web 2.0.

Web 2.0 è un termine utilizzato per indicare genericamente tutte le nuove applicazioni internet che permettono uno spiccato livello di interazione tra il sito e l'utente, il quale può pubblicare direttamente contenuti online (ad esempio su Flickr, Youtube e Wikipedia). Anche i blog sono un esempio concreto dell’era Web 2.0. Tipico del Web 2.0 è il fatto che l’utente ha la possibilità di contribuire popolando e alimentando il Web con propri contenuti senza dover essere costretto a scaricare e installare programmi particolari. Si inizia a parlare anche di Web 3.0.

Finora si ha solo una vaga idea di come sarà il Web 3.0. In generale si parla di novità dal punto di vista tecnico che superano il Web 2.0. Al vaglio dei tecnici soprattutto nuovi meccanismi di archiviazione e coordinamento delle informazioni e la possibilità di mettere in relazione i contenuti dei singoli siti, articoli, autori e blogger. Con Web 3.0. migliorerà l’accesso alle informazioni.

Web 3.0,  Web 3.0.

Finora si ha solo una vaga idea di come sarà il Web 3.0. In generale si parla di novità dal punto di vista tecnico che superano il Web 2.0. Al vaglio dei tecnici soprattutto nuovi meccanismi di archiviazione e coordinamento delle informazioni e la possibilità di mettere in relazione i contenuti dei singoli siti, articoli, autori e blogger. Con Web 3.0. migliorerà l’accesso alle informazioni.

I weblogs, conosciuti anche come blogs, sono diari digitali privati o incentrati su un tema in particolare e pubblicati in internet. Essi fungono da “pagine di notizie” soggettive messe in rete che vengono costantemente aggiornate da un web logger, anche detto blogger. Il contenuto dei blogs sono notizie, annotazioni o pensieri personali su temi di qualsiasi tipo. Tali diari online molto spesso offrono la possibilità agli utenti di poter commentare o integrare direttamente una notizia pubblicata sul blog stesso.

Weblog,  Weblog.

I weblogs, conosciuti anche come blogs, sono diari digitali privati o incentrati su un tema in particolare e pubblicati in internet. Essi fungono da “pagine di notizie” soggettive messe in rete che vengono costantemente aggiornate da un web logger, anche detto blogger. Il contenuto dei blogs sono notizie, annotazioni o pensieri personali su temi di qualsiasi tipo. Tali diari online molto spesso offrono la possibilità agli utenti di poter commentare o integrare direttamente una notizia pubblicata sul blog stesso.

 

PR-ABC